CHI NE HA DIRITTO?

Non è richiesta la conoscenza della lingua italiana, né della storia e della legislazione italiana. Ci sono alcune restrizioni legali: 01 – figli di donne nati prima del 01/01/1948: il problema della legge 01/01/1948 può già essere superato tramite la sentenza n. 4466, del 25/02/2009, che riconosce il diritto di cittadinanza a essere trasmesso alle donne[…]